• Autore: Magagnino A. (cur.)
  • Editore: Congedo
  • I dati pubblicati: Gennaio '2015
  • ISBN: 9788867661121
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 451 pagine pages
  • Dimensione del file: 58MB
  • Posto:

Sinossi di Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia Magagnino A. (cur.):

Il Reverendo Eugenio Vetromile (Gallipoli, 22 gennaio 1819 - 23 agosto 1881)fu un personaggio straordinario la cui figura in Italia e tuttora sconosciutaai piu, compresi molti dei suoi conterranei. Sacerdote gesuita, studioso acutoe instancabile, insigne docente, fervente missionario tra gli indiani Abnakidel Maine, nel nordest degli Stati Uniti, erudito linguista, archeologo,etnologo e intrepido viaggiatore, fu membro delle piu auguste istituzioniaccademiche americane. Adolf Caso lo descrive come uno "dei grandi italianiche, con la loro opera, hanno fatto degli Stati Uniti un grande paese uno diquei vigorosi e sinceri missionari che hanno lavorato in terra americana. Nonsolo hanno predicato la parola di Dio, ma hanno lasciato dietro di loro operedi raro impegno e abnegazione." In The Abnakis and their History or HistoricalNotices on the Aborigines of Acadia, pubblicato a New York nel 1866 e che quiappare tradotto per la prima volta in italiano, Eugenio Vetromile descrive lalingua, gli usi e i costumi degli Abnaki, un popolo che, gia ai suoi tempi,era stato quasi ridotto all'estinzione dalla violenta colonizzazione delcontinente nordamericano.
The Rev. Eugenio Vali (22 January 1819-August 23, 1881) was an extraordinary character whose figure in Italy is still unknown to most people, including many of his countrymen. Jesuit priest, scholar and tireless, distinguished lecturer, fervent missionary among the Indians of Maine, in the northeast of the United States, Abnaki scholar, linguist, archaeologist, Ethnologist and intrepid traveler, he was a member of the American academic institutions auguste. Adolf Case describes him as one "of great Italians who, through their work, have made the United States a great country one of those vigorous and honest missionaries who worked in America. Not only did they preached the word of God, but they left behind them works of uncommon dedication and self-denial. " In The Abnakis and their History or Historical Notices on the Aborigines of Acadia, published in New York in 1866 and that here appear translated for the first time in Italian, Eugenio Vali describes the language, the Customs and traditions of Abnaki, a people who, already in his day, was almost reduced to near extinction by the violent colonization of the North American continent.

Scaricare gratis Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia in Italiano:

Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia MP3Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia Mp3
Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia PDFGli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia PDF
Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia EPUBGli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia EPUB
Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia TXTGli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia TXT
Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia DOCGli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia DOC
Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia MOBIGli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia MOBI

Comentarios

Poldi Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia libri epub download

lo adoro, continua a scrivere più storie

Giambattista Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia scarica testi di libri

Ogni singola volta che vuoi scaricare, il sistema vuole solo confermare la tua età. Così u go per i dettagli dell\'Account e deselezionare la famiglia di filtro. Se hai già deselezionata questa prima, è sufficiente fare clic su salva. Tornare al libro e pr

Gioconda Gli indiani pellerossa Abnaki e la loro storia libri origami pdf

Quanti libri hai scritto? Non sapevo che ti piaceva scrivere libri anche.

Norina

Questo libro è stato incredibilmente stupefacente! Non vedo l\'ora di iniziare a leggere La Fuga! File cigi.php not found..

Alessa

Adoro questo libro ma alcuni errori di ortografia

Leave a Comment